ETF a leva ed effetto compounding

L’indice negli ultimi due mesi è rimasto stabile, eppure il mio ETF a leva ha perso il 3%. Può succedere una cosa del genere? La risposta è sì e non dipende dall’inefficienza dello strumento, quanto da un semplice fattore matematico che si chiama effetto compounding, o effetto dell’interesse composto. L’effetto compounding può migliorare o peggiorare le performance attese di un ETF a leva in funzione delle fasi di mercato.…

Posted on:

F.M. Impianti

La F.M. Impianti è una realtà aziendale dedicata alla progettazione, installazione e manutenzione di impianti elettrici, sistemi di sicurezza, condizionamento ed automazioni su Bologna e Provincia.

Un’Azienda specializzata con esperienza pluriennale, assistita da collaboratori tecnologici, esperti ed efficienti, in grado di assistere ed eseguire lavori di qualsiasi natura, sia privata che pubblica.…

Posted on:

Chi dice Sanremo, dice fiori, mare e Festival.

Non deve averla pensata così, però, il gioielliere della ridente località ligure, che nel corso degli anni, si è visto trasformare il proprio debito, originariamente di ammontare pari a 50 milioni di lire, in un nuovo rapporto debitorio del valore di 100 mila euro. Evidentemente un ‘errore’, quello commesso da Banca Carige , la quale deve aver frainteso il significato della conversione ‘due-a-uno’. Un affare che certo non ha fruttato all’istituto di Genova l’ammontare desiderato e che, condannata dalla Corte d’Appello ‘cum dolo’, ha dovuto accontentarsi di una saldo da parte dell’orefice per un ammontare pari appena all’originario debito iniziale …

Posted on:

Tecnologia, farmaceutica tirano il mercato

 

Tecnologia, farmaceutica, lusso ed utilità: le proiezioni di borsa per l’anno 2014 appena iniziato mostrano ancora qualche tentennamento, con opinioni che, solo parzialmente in accordo, trovano un unico, grande, punto il comune: l’Europa. Con un 2013 che ha assistito alla forte crescita del comparto azionario statunitense, anche il Vecchio Continente ha iniziato a dare buoni segnali di rafforzamento che potrebbero trasformarsi in ripresa nel corso del 2014. La tendenza, in generale, sarà quella di pensare ad un nuovo anno che, partendo da dove si è interrotto (col boom dei principali indici americani), proseguirà nell’attestarsi in quei comparti ad alta …

Posted on:

Safilo in utile, convince il mercato

 

Da cinque a otto in un solo anno, e da otto a diciotto nell’anno seguente: più che una crescita di prezzo, quella a cui ha dato vita Safilo, è stata una scalata di ordine esponenziale, che in più occasione l’ha portata a fronteggiarsi con la maggiore delle società del medesimo settore, Luxottica, la quale, dopo aver ‘vinto’ la gara per la licenza del marchio Armani, ha iniziato a vociferare di un crescente desiderio di puntare gli occhi proprio sulla sua rivale numero uno: Safilo. La smentita, però, è stata immediata.…

Posted on:

PERCHE’ NON SI COMPRANO AUTO?

Il mercato dell’auto è sempre più un lusso. Prima di tutto partendo dall’acquisto dell’auto che rappresenta il primo salasso. Poi bisogna aggiungere al costo dell’auto stessa tutte le spese di registrazione e di compravendita.

autos

Posted on:

La previsione per il 2014 e il vaticinio dell’azionariato

banca

Che sia lusso, che sia moda o che sia servizi, poco importa di fronte ad una Safilo che, nel solo

corso del 2013, ha ottenuto una performance pari al 155% della quotazione, portando il prezzo per

azione da un livello iniziale di 6,66 euro, ad un intorno di valori compreso tra i 17,3 e i 18,3 euro,

facendo crescere la capitalizzazione ad un totale di 1,11 miliardi.…

Posted on:

Generali colloca circa l’1% del suo capitale

Tra le operazioni realizzate nel corso del 2013 da Generali, troviamo anche quella relativa al collocamento di azioni proprie presso investitori istituzionali. Il collocamento è avvenuto a luglio 2013 e precisamente il 10 luglio attraverso un bookbuilding accelerato, con il trasferimento dei titoli e il pagameto del corrispettivo avvenuti il 15 luglio.

L’operazione ha riguardato poco più di 15 milioni di azioni proprie, pari a circa l’1% del capitale di Generali, ad un prezzo di 13,95 euro ciascuna, per un controvalore di quasi 217 milioni di euro.

Posted on:

LA CINA E’ IL PARAMETRO DEL MONDO, LA GERMANIA LO E’ PER L’EUROPA

Dopo vent’anni di crescita a due cifre, Pechino accusa i primi sintomi di stanchezza. Il mito della nuova super borghesia cinese si sta ormai sbiadendo e i famosi miliardari con gli occhi a mandorla sono sempre meno. A Pechino torna, resuscitata da un passato nemmeno troppo lontano, la sana pratica del risparmio anche perchè i dati economici ormai tendono al negativo con una frequenza che rischia di essere allarmante. E visto che l’industria cinese è ormai considerabile l’unità di misura dello sviluppo mondiale, non sono in pochi a preoccuparsi.…

Posted on: